Esperienza Enologica a Porto: Cantina Burnmester e i Suoi Preziosi Vini

Nella suggestiva città di Porto, adagiata sul corso del fiume, vicino al maestoso ponte Dom Luiz I, spicca un gioiello dell’enologia: la rinomata Cantina Burnmester. Questa preziosa destinazione comprende affascinanti grotte, un’elegante enoteca, una sala dedicata alle degustazioni e una terrazza esterna, regalando agli appassionati del vino un’esperienza unica e completa. Scopriamo insieme questo raffinato mondo enologico.

La storia della famiglia Burnmester: un’era di eccellenza

Risale al lontano 1750 l’inizio della storia della famiglia Burnmester. Henry Burmester, in collaborazione con John Nash, dà vita alla rinomata Burmester, Nash & Co., intraprendendo l’entusiasmante viaggio dell’esportazione del pregiato vino Porto in tutto il continente europeo. Nel 1834, un nuovo protagonista entra in scena: Johann Wilhelm Burmester (JWB), che giunge a Porto dall’Inghilterra. Qui fonda la Cantina omonima, che ancora oggi si erge tra i principali produttori vinicoli.

L’eleganza delle grotte e la storia dei macchinari

La Cantina Burnmester odierna abbraccia un’architettura affascinante, caratterizzata da botti di diverse dimensioni, disposte con precisione e contrassegnate. Ma c’è di più: un’area appositamente dedicata permette ai visitatori di rivivere la storia dell’imbottigliamento attraverso macchinari d’epoca.

I tesori enologici del Portogallo: oltre il Porto

Oltre alla celebre fama del vino Porto, il Portogallo custodisce altre gemme enologiche da scoprire. Tra queste spiccano:

Vinho Verde: freschezza e vivacità

Il Vinho Verde è una Denominazione di Origine Controllata (DOC) situata nella parte nord-ovest del paese. I vini Vinho Verde sono noti per la loro freschezza, leggerezza e vivacità. Caratterizzati da una piacevole acidità, sono ideali per il consumo giovane. Tra le varietà utilizzate predominano Alvarinho, Loureiro e Trajadura, ma sono presenti anche versioni rosse e rosate.

Douro: tannini intensi e paesaggi memorabili

Nonostante il Douro sia rinomato per il vino Porto, la regione produce anche vini rossi secchi di alta qualità. Questi vini sono spesso intensi, corposi e arricchiti da tannini robusti. I loro aromi complessi di frutta matura e spezie riflettono il paesaggio collinare e i suoli rocciosi del Douro.

Eccellenza variata: dall’Alentejo al Madeira

Altri vini di grande rilievo includono i rossi dell’Alentejo, caratterizzati da morbidezza e fruttuosità, i bianchi della regione di Bairrada e il celebre Madeira, un vino fortificato dal sapore unico, invecchiato con cura.

L’Arte dei Vini di Cantina Burnmester: Una Selezione per Gli Appassionati

La Cantina Burnmester offre una selezione affascinante di vini, perfetti per neofiti ed esperti. Tra questi si distinguono:

  • Vino Liquoroso Tawny – Burmester: Questo vino liquoroso rappresenta l’essenza del Portogallo. Invecchiato in botti di rovere, viene miscelato dopo 4 anni con diverse annate. Il suo invecchiamento e l’ossidazione conferiscono al vino una transizione cromatica dal rosso all’arancione. Note di frutta secca e nocciola arricchiscono il vino con raffinatezza.
  • Vino Liquoroso Porto LBV 2015 – Burmester: Imbottigliato 4/5 anni dopo la vendemmia, questo vino dona un carattere rustico e deciso. Durante l’invecchiamento, i sentori freschi di frutta rossa lasciano spazio a note di cioccolato, cacao e legno. Il finale leggermente acidulo si arricchisce di accenni di legno e frutta nera.
  • Vino Liquoroso Porto Ruby Reserve Sotto Voce – Burmester: Dopo la fermentazione in acciaio inox, il vino è fortificato con acquavite e invecchiato in botti di rovere. Il naso offre note di frutta rossa, cacao e cioccolato. Il sorso è coinvolgente e caldo, con accenni di vaniglia e cioccolato. Il finale è lungo e appagante.

Armonie gastronomiche con il Porto: un’esperienza sensoriale

Per arricchire l’esperienza sensoriale legata al Porto, gli abbinamenti gastronomici svolgono un ruolo essenziale:

  • Cioccolato: L’unione di Porto e cioccolato regala una delizia al palato. Gusta il Porto con cioccolato fondente o praline ripiene di frutta secca. L’amaro del cioccolato si sposa elegantemente con la dolcezza del vino, offrendo un’esperienza gustativa sublime.
  • Frutta Secca: Noci, mandorle e nocciole sono compagni ideali per il Porto. Il tostato e la dolcezza naturale di queste frutta secca si armonizzano perfettamente con le sfumature del vino.
  • Dolci Prelibatezze: Il Porto è spesso apprezzato come vino da dessert, perfetto con torte al cioccolato, torte di noci e dolci a base di frutta. Il vino contrasta splendidamente con la dolcezza dei dessert, aggiungendo una complessità al pasto.

Esplora l’eccellenza: acquista online i migliori vini da cantina Burnmester

In chiusura, ti invitiamo ad immergerti nell’arte enologica portoghese attraverso Cantina Burnmester. Scegli di esplorare le etichette più pregiate, dagli eleganti Tawny ai ricchi Ruby, scoprendo il fascino dei vini portoghesi. Grazie al mondo online, puoi avvicinarti a questa esperienza unica e assaporare le eccellenze di Cantina Burnmester con comodità e raffinatezza.